Settimo pellegrinaggio Summorum Pontificum
Convegno  all'Augustianum

 
 
   
   

Da venerdì 26 a domenica 28 ottobre 2018 si svolgerà il settimo pellegrinaggio internazionale del popolo Summorum Pontificum a Roma. Durante queste tre giornate romane, i pellegrini pregheranno per la Chiesa e la santità del sacerdozio in queste ore rese cupe da troppi scandali. Come annunciato nelle nostre precedenti lettere a riguardo, sarà Monsignor Czeslaw Kozon, vescovo di Copenaghen, diocesi che copre tutta la Danimarca, le isole Faroe e la Groenlandia, a guidare i pellegrini sulle orme di San Pietro.


Venerdì 26 ottobre, prima del pellegrinaggio, Paix Liturgique, in collaborazione con le federazioni internazionali Una Voce e Juventutem, organizzerà una giornata di incontri per esplorare lo sviluppo della forma straordinaria del rito romano nel mondo. Ecco il programma completo con tutte le informazioni necessarie per partecipare.


A conclusione della giornata, la messa di apertura del pellegrinaggio si terrà alle ore 18 nella chiesa della Santissima Trinità dei Pellegrini e sarà celebrata, in azione di grazia per i trent'anni della Fraternità San Pietro, da padre Charles Ike, prete della FSSP ordinato nel 2007 in Nigeria.


UNA FOTOGRAFIA DEL MOTU PROPRIO SUMMORUM PONTIFICUM NEL MONDO


Gli incontri si terranno presso l'Istituto di patristica Augustinianum, situato di fronte al Sant'Uffizio, subito fuori da Piazza San Pietro (via Paolo, VI, 25)


L'accoglienza dei partecipanti sarà a partire dalle 9 e i lavori inizieranno alle 10. I partecipanti dovranno essersi preliminarmente registrati cliccando  ( per registrarti clicca su uno dei pulsanti in fondo alla pagina)


La partecipazione alle spese è di 15€ per i laici e comprende un aperitivo, un pranzo leggero e la traduzione simultanea (tedesco, inglese, francese e italiano)


Per il clero e i seminaristi l'ingresso è gratuito ma è richiesta l'iscrizione.


Programma dell convegno


ore 10:00 Introduzione dell'abbé Claude Barthe, cappellano del Coetus Internationalis Summorum Pontificum (CISP)

ore 10:15 Felipe Alanis Suarez, presidente della federazione internazionale Una Voce: Una Voce testimonia la presenza del popolo Summorum Pontificum nei cinque continenti


ore 11:00 Paul Schultz, segretario di Juventutem: La gioventù e il motu proprio Summorum Pontificum


ore 11:45 Monika Rheinschmitt, presidente di Pro Missa Tridentina: Il mondo Summorum Pontificum in Germania


ore 12:15 Cardinale Raymond Burke: Il Summorum Pontificum nel Nord America


ore 13:00 Buffet e tempo libero


ore 14:15 Messaggio video del cardinale Joseph Zen Ze Kiun, arcivescovo emerito di Hong-Kong, ai congressisti e ai pellegrini


ore 14:45 Padre Charles Ike, prete della FSSP in Nigeria: La forma straordinaria in Africa


ore 15:15 Marco Sgroi, responsabile del Coordinamento Nazionale del Summorum Pontificum, canonico Joseph Luzuy, provinciale dell'ICRSP per l'Italia e don Raffaele Roffino, parroco di Rivarolo Canavese, diocesi di Ivrea: il Summorum Pontificum in Italia


  ore 16:00 Christian Marquant, presidente di Orémus: Bozza di un bilancio sullo sviluppo del popolo Summorum Pontificum nel mondo


Verso San Pietro con Monsignor Kozon, vescovo di Copenaghen


Il sabato è la giornata cardine del Pellegrinaggio, con la processione solenne nelle vie di Roma e la messa pontificale celebrata nella basilica di San Pietro. Quest'anno gli organizzatori hanno invitato il vescovo di Copenaghen, una diocesi che comprende tutta la Danimarca fino alle isole Faroe e alla Groenlandia, a celebrare nella basilica vaticana.

Alle 9:30, i pellegrini si ritroveranno nella basilica di San Lorenzo in Damaso, a piazza della Cancelleria, per un'adorazione eucaristica. Ci sarà la possibilità di confessarsi. Alle 10:30, la processione solenne guidata da Monsignor Kozon si dirigerà verso via del Pellegrino per raggiungere ponte Sant'Angelo e poi piazza San Pietro dopo aver percorso tutta via della Conciliazione.

La solenne Messa pontificale celebrata da mons. Kozon in San Pietro sabato 27 ottobre 2018 inizierà a mezzogiorno.


Rev P. Claude Barthe e Christian Marquant

 


Iscrizione al convegno


Iscrizioni per chierici e seminaristi